Chi siamo

Lo Studio Legale Valentini è stato fondato nel 1951 dall'Avv. Renato Valentini ed è attualmente retto dal figlio Avv. Aldo Valentini. Da allora lo Studio ha maturato una specifica competenza nel diritto civile, penale ed amministrativo.
In particolare, con riguardo al diritto amministrativo, ha acquisito un'elevata competenza sia giudiziale che di consulenza, anche in favore di numerosi enti locali.

Recentemente lo studio, mantenendo la stessa intestazione, ha assunto la forma dell'Associazione professionale cui partecipano, oltre all' Avv. Aldo Valentini, gli Avv. Paolo Pierini e Gianluca Saccomandi.

  • Avv. Aldo Valentini (Associato)
    Patrocinante in Cassazione
  • Avv. Paolo Pierini (Associato)
  • Avv. Gianluca Saccomandi (Associato)
    Patrocinante in Cassazione
  • Avv. Simone Salvatori
  • Avv. Elisa Guerra
  • Dott. Luca Biagini
  • Dott.ssa Chiara Lodovici

Settori di attività

diritto
amministrativo
diritto
civile
diritto
di famiglia
diritto
penale
diritto
del lavoro

Sentenze

La presente sezione raccoglie alcune massime giurisprudenziali, in liti in cui è stato parte il nostro studio legale, considerate di particolare interesse. In ogni massima le parti virgolettate riguardano estratti di sentenza, mentre per la parte restante trattasi di commento redazionale.

Fideiussori – qualifica di consumatore – criteri – decreto ingiuntivo - foro esclusivo del fideiussore – foro esclusivo contrattualmente stabilito – rilevanza –annullamento per incompetenza territoriale.

8.11.2022 Tribunale Pesaro – Sent. 742/2022 – Est. Mari

12/11/2022 (omissis) … “Posta in decisione all’udienza del 13.7.2022 sulle seguenti conclusioni delle parti: per gli attori-opponenti come da foglio depositato in data 6.7.2022 “Piaccia all’Ill.mo Tribunale di Pesaro disattesa ogni contraria domanda, istanza od eccezione: revocare ed annullare il decreto ingiuntivo opposto anche...
Ordinanza di demolizione – presentazione istanza di sanatoria – sospensione ex lege

27.10.2022 – Ordinanza cautelare TAR Marche nr. 399/2022 – Pres. Daniele – Est. De Mattia

27/10/2022 Veniva impugnata l’ordinanza di demolizione adottata dal Comune di X nonché tutti i provvedimenti connessi, con domanda di sospensione dell'esecuzione del provvedimento impugnato, presentata in via incidentale. Il Collegio ha così statuito: “ …. Visto l'art. 55 cod. proc. amm.; Visti tutti gli atti della causa; Ritenuta...
Licenziamento individuale – termine per l’azione giudiziaria ex art. 6 L. 604/66 – deduzione di invalidità del licenziamento – inapplicabilità della decadenza – ragioni – recesso del dirigente – fattispecie – natura disciplinare – omessa preventiva contestazione e concessione di termine per le disco

8.10.2022 Tribunale Vasto sez. Lavoro – Sent. 113/2022 – Est. Lubrano

22/10/2022 … “FATTO E DIRITTO Con ricorso ritualmente notificato il ricorrente ha dedotto: 1) di essere stato assunto dalla X s.r.l. con qualifica di dirigente e con decorrenza dal (omissis); 2) che nonostante la lettera di assunzione prevedesse lo svolgimento dell’incarico di Direttore dello Stabilimento di (omissis), ha in realtà sempre...
Diniego di permesso di costruire – diniego preceduto da conforme parere CEC, organo già soppresso ex lege – infondatezza del motivo – censure sulla congruità di motivazione del diniego e contrasto con l’art. 7 c. 4 e 7 L.R. Marche 26/1999 – genericità del motivo e conseguente infondatezza.

18.10.2022 Tar Marche – Sent. 598/2022 - Pres. Daniele - Est. Morri

22/10/2022 … “per l'annullamento - della determinazione del Responsabile SUAP, prot. 086 del (omissis) con cui ha concluso negativamente il procedimento in relazione al parere negativo del Comune di V; - del diniego del permesso di costruire da parte del Comune, prot. 1160 del (omissis), avverso l’istanza di ampliamento formulata dalla X Srl....
Rilascio di permesso di costruire – ricorrente che si presume leso dal provvedimento – impugnazione – legittimazione – sussiste – rilascio del provvedimento previo parere CEC, organo già soppresso ex lege – infondatezza del motivo – violazione dell’art. 7 L.241/90 – fattispecie – infondatezza del mo

18.10.2022 Tar Marche – Sent. 597/2022 - Pres. Daniele - Est. Morri

22/10/2022 … “per l'annullamento - della concessione edilizia n. 39, prot. nr. 2396 del (omissis) rilasciata in favore della soc. X srl; - di ogni altro atto presupposto, connesso e/o conseguente, incluso il parere della Commissione Edilizia n. 7 emesso in data (omissis);   FATTO e DIRITTO 1. La ricorrente K srl allega di essere proprietaria...
Mandato al difensore – clausola statutaria di società di persone che attribuisce a un socio non amministratore potere di rappresentanza in caso di assenza o impedimento dell’amministratore – interpretazione – onere della prova dell’effettiva assenza o impedimento a carico dell’opposto – mandato sott

8.10.2022 Tribunale Pesaro – Sent. 664/2022 – Est. Melucci

18/10/2022 … “In punto a: opposizione a decreto ingiuntivo. Conclusioni Per gli opponenti: “piaccia all’Ill.mo Tribunale adito, contrariis rejectis, per i motivi e fatti descritti in atti, in via principale accertare e dichiarare la nullità e/o inefficacia e invalidità del decreto ingiuntivo opposto e per l’effetto...
Legge Pinto – equa riparazione irragionevole durata processo – tempestività del ricorso – art. 1, comma 777, lett. b) della L. 28.12.2015 n.208 - inapplicabile ante 31.10.2016 – irragionevolezza della durata – applicazione riduzione per rigetto della domanda nel giudizio presupposto – liquidaz

14.10.2022 CORTE DI APPELLO DI ANCONA SECONDA SEZIONE CIVILE – Decreto nr. 2324/2022 del 14.10.2022 - Est. Ercoli

14/10/2022   Sul ricorso ex art. 3 L. 24.03.2001 n. 89 e successive modifiche, depositato dal ricorrente volto ad ottenere il riconoscimento dell’equa riparazione per la irragionevole durata del giudizio cd. presupposto promosso dinanzi al Tribunale Amministrativo Regionale. “….. ritenuta la tempestività del ricorso, ex art. 4 L....
Ordinanza collegiale – istanza di accesso ex art. 116 co. 2 cpa – appellabilità avanti al Consiglio di Stato – questione pregiudiziale – rilevanza - sospensione impropria del giudizio ex art. 79 cpa – Adunanza Plenaria

13.10.2022 – Consiglio di Stato Sez. VII - ordinanza nr. 8716/2022 Pres. Franconiero – Rel. De Berardinis

14/10/2022 Veniva impugnata l’ordinanza collegiale del Tribunale Amministrativo Regionale per le Marche, con la quale è stata dichiarata improcedibile l’istanza di accesso ex art. 116, comma 2, c.p.a., presentata in via incidentale dalla ricorrente nel ricorso principale, pendente avanti al Collegio di primo grado.   “….Visti...
Contratto locazione uso diverso – risoluzione – clausola risolutiva espressa/messa in mora (incompatibilità) – pagamento successivo alla contestazione – grave inadempimento - ammissibilità domande ed eccezioni nuove ex art. 426 cpc.

14.10.2022 Tribunale Pesaro – Sent. 684/2022 – Est. Mosci

14/10/2022 La società X cita in giudizio la conduttrice con atto del 20/5/2022al fine della convalida dello sfratto per morosità dall’immobile condotto da quest’ultima in locazione per uso diverso dall’abitazione. La attrice ha allegato il mancato pagamento di n. 5 canoni mensili di locazione. La conduttrice si è costituita...

Consulenza online

Lo Studio Legale Valentini offre la possibilità di richiedere consulenza online nelle materie di competenza.

È possibile sottoporre alla nostra attenzione quesiti a cui sarà data una prima risposta orientativa tramite E-mail.

Ad acquisizione del mandato da parte del cliente ed approvazione del preventivo eventualmente richiesto potranno essere forniti gli specifici approfondimenti, previo del caso l'invio della necessaria documentazione istruttoria.

© Artistiko Web Agency